news_e_dettaglio_aldia

La Cura Sospesa: un progetto solidale per aiutare il prossimo

Vi presentiamo il progetto La Cura Sospesa

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un importante cambio di quello che è lo status di riferimento della difficoltà economica e del significato di povertà. A tal proposito si è verificato, soprattutto in questi ultimi anni segnati dalla pandemia, un incremento del coinvolgimento della comunità, delle strutture pubbliche e di quelle private e degli enti del terzo settore. Ognuno ha contribuito, in base alle proprie possibilità, attivando quell’insieme di comportamenti e di legami solidali al fine di attenuare in senso costruttivo le disparità legate a situazioni sociali ed economiche.

Oggi più che mai è fondamentale sentirsi legati dalla volontà di aiuto reciproco e prevenzione alla cura. Ecco perché Aldia, nell’ambito di Fare #BeneComune, ha voluto dare vita ad un’iniziativa benefica volta ad aiutare il prossimo: La Cura Sospesa.

 

Di cosa si tratta?

Ispirati dall’idea del “Caffè sospeso” abbiamo deciso di unire e tessere una grande rete di professionisti dell’ambito sanitario che mettano a disposizione una o più prestazioni di cura gratuite a chi ne ha necessità, garantendo così il valore di dignità e salute che ogni persona dovrebbe avere.

 

Come funziona?

La Cura Sospesa è un servizio a disposizione dei cittadini del territorio pavese che presentano un reddito ISEE inferiore ai 25000. Abbiamo creato una piattaforma web intuitiva e accessibile per tutti – frutto del lavoro di una squadra di professionisti in comunicazione, sviluppo web e user experience –  nella quale poter prenotare la propria visita medica direttamente da casa in modo semplice, veloce e sicuro. Una volta effettuata la prenotazione, il sistema invierà automaticamente una e-mail al paziente con tutti i dettagli della sua visita medica. L’utente potrà anche modificare o cancellare la prenotazione successivamente.

Il sito offre anche la possibilità, ai professionisti del settore sanitario che lo desiderano, di aderire al progetto.

 

I nostri medici volontari

La Cura Sospesa esiste grazie ai medici specialisti che decidono di donare qualche ora del loro tempo al progetto, in modo da poter garantire cure mediche a chi ne ha la necessità.

Per partecipare all’iniziativa come professionista sanitario è sufficiente compilare il form online dedicato, indicando le proprie disponibilità.

 

I partner 

L’iniziativa La Cura Sospesa è coordinata da Aldia Cooperativa Sociale nell’ambito di Fare #BeneComune.

Fare #BeneComune è un progetto di welfare di comunità promosso dal Consorzio Sociale Pavese insieme al Comune di Pavia e in collaborazione altre realtà pavesi del terzo settore. E’ stato avviato nel novembre del 2018, attraverso il programma Welfare in Azione di Fondazione Cariplo. Grazie al nostro partenariato aiutiamo le famiglie fragili con minori a carico attraverso iniziative e servizi, destinate a contrastare l’impoverimento sociale ed economico. Offriamo sostegno alla genitorialità e alla salute, sviluppiamo iniziative e spazi di protagonismo per i giovani, rafforziamo la partecipazione civica nella comunità e attiviamo reti di mutualità e scambio tra i cittadini.

All’interno di questo grande progetto Aldia ha avviato la “Cura Sospesa”, il cui obiettivo è garantire, attraverso la collaborazione della comunità medica, prestazioni di carattere sanitario a tutte le fasce economicamente deboli che non possono permettersi spese mediche.

 

💙 Sei un paziente che ha bisogno di una visita? Consulta il nostro sito!
💙 Sei un medico che vuole contribuire? Aderisci all’iniziativa!

ULTIME NEWS

CATEGORIE

ARCHIVIO

Logo Accredia transp.
Logo Quaser transp.
231-02-copia-1
Certificazione-Family-Audit_singolo
rating-di-legalita-02

Area soci

Iscriviti alla newsletter

Seguici sui social

© Copyright 2019 - Aldia cooperativa sociale - P.Iva 00510430184 - Privacy Policy - Informativa Contatti - Informativa Newsletter

Credits webit.it